martedì 27 novembre 2012

Un'ora sola (La differenza tra qui e là)

Ieri sono andata in HuaiHai Lu, bella strada piena di negozi di lusso e mall e gente, una strada effervescente che di sera ha un sacco di luci e lucine, che però ci sono tutto l'anno mica solo a Natale, e di giorno gli schermi che proiettano questa pubblicità della Shanghai Marathon dove ci sono dei ragazzi-cartoon che corrono, e uno c'ha la testa come la pearl tower, uno ce l'ha a forma di raviolo, uno diventa la financial tower, e insomma dovrebbe essere la Shanghai che corre, credo.
È una strada lunghissima, con un sacco di vetrine bellissime. Un sacco di bancomat, anche, che a volte son utili.
È che sono scesa dalla metro con un paio di fermate di anticipo, mica tante. Ho camminato un'ora, e io di solito non cammino mica lenta, e sono passata di fianco a bei ristoranti, tipo Le Cuivre, dove mangi in piatti lunghi e stretti e bevi vino francese sotto lampade rotonde di legno intrecciato, poi vicino alla JiaoTong University e alla biblioteca, e fuori dalla biblioteca c'è la riproduzione del Pensatore di Rodin e un sacco di scale perché è una biblioteca monumentale e dentro ci sono anche dei bar e una vetrata piena di piante a cascata e una specie di fontana con un libro fatto a scala che forse sarà la scala della conoscenza, chissà. Poi lungo la strada ho trovato delle cabine del telefono rosse, e dentro ci sono dei telefoni gialli, ed è strano perché tutti i cinesi hanno i telefonini, anche due a testa, e quelle cabine non le usa più nessuno mi sa, e poi locali, e ambasciate con le guardie in divisa impettite come statue, una scultura enorme di una chiocciola con sopra un elefante, chissà che vuol dire, se ce l'ha un significato, e un taxi di Londra però giallo con un finto Tower Bridge con le insegne della Twinings, e insomma ho camminato un'ora, un'ora dico, prima di arrivare al Nike Store, che poi è lo sponsor della Shanghai Marathon, dove mi sono comprata una maglia da running. Ché insomma per quella corsa là ci vuole qualcosa di nuovo, no?
Lo so che non corro la Marathon, e neanche la Half Marathon. 
Diciamo una StraShanghai, a star larghi. 
Però mi volevo gratificare, ecco. E se anche è costata una follia, quella maglia lì, va bene lo stesso, che a volte le follie vanno in coppia.

E comunque poi ho pensato Va' che roba, che qui puoi camminare un'ora lungo la stessa strada, e neanche farla tutta, ché poi si era fatto tardi e io non son andata più in là del Nike Store, son tornata indietro, ma la strada non era mica ancora finita.

E invece , pensavo, in un'ora vado fino a Montorio. Oppure al Porto. Capace che se cammino in fretta arrivo anche fino a San Massimo.
Sono cose.

41 commenti:

  1. Chic la maglia, molto chic! L'AleS ti aspetta che poi correte assieme! bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedrai che convinciamo anche te...

      Elimina
    2. La maglia è anche carina, ma la modella che la indossa nel sito Nike non ha proprio questo fisico strepitoso... :-)

      Elimina
    3. gio, caro gio, sei abituato bene, o sei molto esigente...

      Elimina
  2. la maglia è bellissssima, anch'io la voglio!!

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. certo che corro!
      ma non sono pronta per la maratona, e nemmeno per i 20 km.
      diciamo che mi accontento di 8, più o meno...

      Elimina
  4. cara noi correremo e correremo, e anch'io mi compro quella maglia, così sai che belle saremo assieme, e l'anno prossimo ce ne andremo a NY, e la maratona non l'annulleranno, perché statisticamente non può ripetersi lo stesso evento nel giro di così breve tempo, e mentre corriamo qua, per allenarci, arriviamo, che so, fino a Bardolino ci beviamo l'omonimo vino e poi torniamo col taxi! sogniamo, ma neanche poi tanto, che non costa nulla, NY è lì...
    E' tutto relativo, quando sono a Cagliari penso: ma guarda in 3 ore di auto arrivo a Olbia o Sassari tò, da Verona in e 3 ore arrivo a Torino, Aosta, Milano, Trieste, Firenze, Garmisch Partenkirchen...

    L AleS

    RispondiElimina
    Risposte
    1. va' che bella idea. Ci facciamo la vacanza a niuiorche con la scusa della maratona. mi piace assai.

      Elimina
    2. io l'ho sempre detto che stare a Verona è una fortuna, perchè in 3 o 4 ore si è nel cuore dell'Europa: Anonimo non veneto

      Elimina
    3. E che missili hai sotto l'automobile per arrivare a Garmisch in tre ore?!? :-)

      Elimina
    4. Ok, 3 e mezzo... ma caro Gio noi usiamo l'auto non l'harley!

      Elimina
  5. WOW!!!! Dai wonder anche se fai la 5km sarà una bellissima esperienza.
    Facci sapere!!!!!!
    PS - consigli: non correre i due giorni precedenti, e la mattina della corsa fai colazione (se la vuoi fare) come al solito. Il giorno prima non strafare con i carboidrati (è un classico errore che fanno tutti). Mantineni invece sempre la stessa alimentazione che hai sempre fatto (è importante).
    Ciaoooo....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uack, sei esperto!
      ma la colazione quanto tempo prima la devo fare? che siccome si corre alle sette e mezza non avrò molto tempo
      e poi, è meglio bere o non bere prima?

      Elimina
    2. Per colazione ti conviene bere un the zuccherato. Evita il latte e alimenti solidi. Se hai proprio fame pochi biscotti, ma è meglio niente. A quell'ora per la colazione prima dovresti farla alle 3 e per 8km non ne vale la pena, molto meglio se dormi.
      Bere prima se ti fai un the non ti serve, e a quell'ora non dovrebbe fare caldo (al mattino circa 10°, secondo me la temperatura ideale). Se bevi troppo poi l'emozione ti potrebbe fare brutti scherzi. Hai tempo per rifocillarti dopo, che di sicuro non morirai nè di fame né di sete :-)
      Si più o meno me ne intendo, una volta correvo anche 1 ora di fila bella tirata e ho fatto qualche gara, poi per problemi vari ho mollato. Ma correre mi faceva stare troppo bene.

      Elimina
    3. Ciao Wonder domani è il grande giorno!!!
      Tienici aggiornati siamo curiosi (parlo proprio al plurale).
      Ciao e... in bocca al lupo.

      Elimina
    4. Aggiunta (poi mi fermo, promesso): sarebbe bello avere qualche foto della corsa, ma non so se si può fare sul blog... prova. Ciao!

      Elimina
    5. tecnicamente non è un problema inserire foto, ma il mio blog non prevede immagini.
      epperò la pagina faccialibro ne contiene alcune, chissà che non le metta là!

      Elimina
    6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    7. Vi ho trovato.... :-) più semplice di quello che pensavo!!!!(prima avevo detto "come ti trovo?").

      Elimina
  6. A PROPOSITO: io mi sono rimesso a correre da sabato scorso. E' una cosa seria: ho comprato le scarpe nuove, e sono già andato due volte (sabato e domenica). Ieri avevo mal di gambe e oggi piove. Domani se non piove vado. Bye!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un vero runner corre anche sotto la pioggia ;)
      poi si prende un raffreddore della madonna, ma fa parte del gioco...
      a questo proposito, la nike ha delle giacche antipioggia strepitose, per *soli* 250 euro...

      Elimina
    2. Si ma se diluvia.... ma se fa pioggerellina vado. Il problema con la pioggia non è solo la giacca, sono anche i pantaloni e le scarpe: l'ho fatto una volta a correre con la pioggia, e dopo due pozzanghere avevo le scarpe inzuppate... non ti dico a correre col ciac-ciac... infatti adesso per non sbagliare mi sono preso direttamente scarpe da trail :-)

      Elimina
    3. adesso me lo dici? che a parte il raffreddore, l'ho ben scoperto da sola che le mie mizuno non tengono l'acqua...

      Elimina
    4. Sbagliando si impara! Le mizuno tienile per quando fa caldo...
      ...
      Qui sta smettendo di piovere. In compenso fa freddo e c'è vento... :-(
      Quando il gioco si fa duro.... com'era? non me la ricordo più! :-)

      Elimina
    5. Ieri sono andato a fare la mia corsettina. L'intenzione è quella di andare anche oggi.
      ...
      Facciamo un diario dei progressi? Così magari siamo di sprone uno con l'altro. E' un'idea così, fai tu. Zaijian! :-)

      Elimina
  7. inutile...lo sport fa bene all'animo al fisico a tutto!!!

    RispondiElimina
  8. corri Wonder cooooorri XD bella la maglia, ma un colpo al cuore il prezzo! ma dici che in rete trovo le foto di ciò che hai descritto :3?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. huai hai lu è una delle strade più famose di Shanghai, penso proprio di sì! alcune foto le trovi sulla mia pagina fb, anche ;)

      Elimina
  9. Eh, però la maglia è proprio bella. Secondo me fai un tempo migliore solo per aver indosso quella maglia li, con le maglie schifezza mica si corre così bene..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero!? è quello che ho detto anch'io...

      Elimina
  10. Ce l'hai fatta a comprarla alla fine, eh? Brava!
    Certo, se me la mettessi io 'na maglia così -diciamo- "skin-tight" sarebbe la fiera del rotolino....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no dai, finché si sta in piedi, il rotolino mica si vede. il problema è quando ti siedi. ma siccome si deve correre... ;)

      Elimina
  11. Sinceramente mi fa un po' impressione il runner con la testa a raviolo.... 'sti cinesi.... i xe strani! ;-)
    Brava Bighi (e santa naik misericordiosa. amen)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perché non hai visto quello con la testa a pearl tower...
      hehe, strani, parecchio

      Elimina
  12. in effetti la maglia è proprio bella,specie nella versione grigio-azzurra:ha le maniche un po'lunghette:per non aver freddo alle mani quando si corre?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. proprio così. c'è anche il posto per infilare il pollice!

      Elimina
  13. :-) qua ovvero la...che effetto che fa! La nostra piccola piccola piccola città bomboniera dove allunghi una mano e prendi tutto :-)
    Corri Wonder

    RispondiElimina
  14. Grande! Io a quella di Istanbul neanche quest'anno ho partecipato!

    RispondiElimina