venerdì 25 maggio 2012

Bianco, nero e altri colori sparsi

Ecco, adesso che siamo alla fine di maggio, che da qualche giorno si cerca invano un posto dove passare dieci giorni di mare balneabile tutti insieme senza doversi vendere la macchina (ma quanto me costano, 'ste figlie) e che i primi caldi consentono di togliere alcuni strati di vestiti, si comincia a pensare alle diete che non si sono fatte durante l'inverno e alla ciccia attaccata inesorabilmente a fianchi e pancia, che nei prossimi tre mesi metterà a dura prova il nostro buon umore.
Il plurale è maiestatico, ovviamente.
Perché tutti voi avrete intrapreso già da mo' un regime alimentare dietetico (pare vada molto la Dunkan, e io non so manco cosa sia) e un ciclo di pilates/corsa/massaggi linfodrenanti/zumba/piscina/palestra che vi permetterà di sfoggiare un fisico perfetto, o almeno decente, mentre io qui a furia di riso fritto e lardo di colonnata (nostalgia canaglia) ho messo su una pancia storica, che potrebbe reggere solo alla prova costume di carnevale, se mi vestissi da mozzarella.

Perché oltre al grasso superfluo, anche il colorito pallido non dona gran che, se non avete il fascino di Morticia e una Mano per maggiordomo.
Mi rendo conto che, se fossi in Italia, a quest'ora avrei già fatto qualche lampada, giusto per togliere quella tinta tendente al verde tipica della Wonder modello A/I: si sa che un po' di colore aiuta, e sospetto che oltre al nero anche il marrone scuro smagrisca un po'. Ecco spiegato perché ai primi di aprile gli scaffali dei supermercati si riempiono di creme solari, tanning lotions, autoabbronzanti, oli magici che promettono una splendida tintarella in un solo week end, anche nuvoloso.
Lì.

Qui, invece, di creme solari nemmeno l'ombra.
Qui, nel paese dove le donne, d'estate, con quaranta gradi e umidità al 96 per cento, si mettono i collant, i guanti e le maniche lunghe posticce sopra le braccia nude, dove indossano grandi cappelli o aprono gli ombrellini al primo pallido sole, le creme che ingombrano i supermercati sono quelle sbiancanti.
Che uno crede che gli sbiancanti funzionino solo per i denti.
Mica vero.
Se compri una confezione di crema giorno, il più delle volte è anche schiarente. Le maschere idratanti sono invariabilmente whitening, i sieri anti age inesorabilmente candeggianti, le salviette struccanti hanno l'opzione decolorante.
La pubblicità della Nivea Solare è al contrario. Tipo che vedi una gnoccolona abbronzata, con quel colorito giusto che vorresti anche tu dopo tre settimane di mare, che va dalle amiche tutta triste, e queste, bianche come lenzuolini, la guardano con commiserazione e poi le suggeriscono la cremina, e ualà, in quattro giorni torna felice e pallida come una strassa, pronta a indossare quel bel vestitino bianco sbracciato che prima con quell'orrenda abbronzatura si vergognava a mettere.

Ci sarebbero dei vantaggi, quindi.
Anche io con questo colorito verdognolo potrei passar via. In più, qui sono tutte molto pudiche, e l'ombelico lo tengono nascosto.

Epperò c'è un però.
Niente spalle scoperte, schiene nude, scollature procaci. Vale a dire i pezzi forti della mia collezione.
Perché qui l'unica cosa che mostrano volentieri son le gambe. Gambe magre come stecchi, bianche come il latte e lisce come porcellana.

Per me non c'è speranza.
Posso svernare bene a Shanghai, ma l'estate la passo in Italia, che è meglio.
Con un bel costume nero, intero, che smagra e fa tanto chic.

30 commenti:

  1. Potrei venire a stare lì pure io! Io che mi metto la protezione 50 e sto sotto l'ombrellone! bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. con le tue gambe sì, saresti proprio in tono

      Elimina
  2. Ti mando una bombola di Spray-tan dall'Inghilterra? Qui la gente non si rassegna al pallore e, dal momento che anche un'esposizione prolungata servirebbe solo a prolessarli, si arrangiano con strane vernici a spruzzo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche qui usano vernici a pruzzo, per le cancellate.
      se ci passo vicino vicino il mio verdognolo potrebbe diventare un bel verde carico, e in più avrei le estremità dorate

      Elimina
  3. ma ci pensi che culo? che pure il bagno a mare se lo fanno vestite per non abbronzarsi....
    io mi adeguerei. per loro eh, mica per la panza....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è quello il punto, mi adeguo per le parti che loro coprono, e mi tocca tenere coperte pure le parti che loro scoprono.
      che vita difficile

      Elimina
  4. Altrimenti puoi optare per una via di mezzo: ti copri quel che vuoi coprire, e i pezzi forti li lasci scoperti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. saggio, caro trashdici.
      che tanto, a me che mi frega se mi guardano strano? devo avere lo stesso sguardo per certuni di loro

      Elimina
  5. Sarei una perfetta cinese, con la mia pelle refrattaria all'abbronzatura. Peccato la statura :/ E le gambe. E va be'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, guarda, centottanta centimetri sono proprio una cosa strana qui. se poi porti il quaranta di scarpe sei finita

      Elimina
    2. Spesso anche in Italia, Wonder O_o

      Elimina
  6. Mi mancava, questa della sbiancatura a tutti i costi.
    Comunque anch'io, se fossi fimmena, starei bene tra il riso alla cantonese e gli involtini primavera, stante la mia adamantina resistenza all'abbronzatura... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. c'è pure il deodorante whitening, sai mai che ti addormenti al sole con le braccia sotto la testa e ti abbronzi le ascelle

      Elimina
  7. Risposte
    1. mmmh, già la piscina la trovo poco igienica, ma hai idea di cosa potrebbero fare in quell'acqua là?
      non voglio pensarci

      Elimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. ma dici a me??? io ho tolto il saluto allo specchio da un pezzo, e infatti lui si vendica facendomi gli agguati. tipo oggi, che uscivo dal bagno nude-look e si è fatto trovare in un posto che non mi aspettavo (nel senso che sono fuori e in albergo non hai mai il pieno controllo del territorio) e mi ha letteralmente terrorizzata. chissà se mi riprenderò...

    :*
    roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ossignur, l'agguato dello specchio noooo!
      che io quella regola lì pancia in dentro petto in fuori non me la ricordo mai...

      Elimina
    2. Anche la mia, di pancia, non ne vuol più sapere d'andar in dentro a comando. quest'estate costume nero anche per me, se per caso passi in Calabria fammi un fischio che ti tengo un posto sotto l'ombrellone ;)

      Elimina
  10. ma Uonder, vuoi dirmi che hai trovato chi fa la ceretta e non trovi chi fa le lampade??? su su va' in esplorazione, vedrai che tornerai vincitrice! e cmq io me ne fregherei anche un po' di cosa si mostra o non si mostra lì, non sono mica musulmani...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, è vero, credo che da qualche parte le lampade le facciano, anzi sono sicura.
      è che già con la ceretta non sono molto pratiche, non vorrei poi far troppi danni con la lampada ;)

      Elimina
  11. Io non posso fare Lampade, e il primo sabato al mare mi volevo scavare la fossa e buttarmici dentro.. E' vero, l'estate è l'estate e come in Italia non ce n'è.. L'anno scorso sono stata a Dublino, bella, meravigliosa, fresca, ma d'estate voglio il mare..

    RispondiElimina
  12. wonder, mi sa che non mi metto a fare un po' di footing seriamente quest'anno il costume intero nero chic lo devo mettere anch'io.
    e buone vacanze! (sì, lo so, sono in anticipo. ma metti che poi mi scordo quando sarà il momento, stonato come sono?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dimmi dove vai in vacanza, che ci sono visioni che uno non dovrebbe rischiare di perdere

      Elimina
  13. Propongo una bella gitarella di gruppo in the iuessei, visto che lì colorito bianco-rossiccio e kili di troppo sono la norma!

    RispondiElimina
  14. no, io non ho fatto alcun chè per essere in forma questa estate, anzi poco fa ho constatato che un paio di pantaloni bianchi mancano di almeno 10 cm di stoffa per poter fasciare le mie trippazze XD
    ecco, dovrei vivere li, sarei di gran moda con la mia pelle perennemente bianca ... ciao cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. assì, qui tutti bianchicci. solo di pelle però, che invece i (tanti) capelli sono variamente colorati

      Elimina
    2. nsomma... anche inizio ad avere qualche filo bianco :(

      Elimina